martedì 31 dicembre 2013

Ufo sfocati: il punto della situazione

Perché gli Ufo vengono sempre sfocati nelle foto? E come mai non si riesce a dimostrare la loro esistenza malgrado le numerose testimonianze dirette? Analizziamo alcune fotografie e facciamo il punto della situazione.

Strano fenomeno spazio-temporale. In questa foto il disco volante appare stranamente nitido mentre risulta sfocato l'ambiente circostante. Le sventurate persone che in quel momento erano intente a cucinare salsicce alla brace non lamentano nulla di strano dal punto di vista visivo. I peggiori fisici teorici del pianeta hanno formulato una teoria scientifica secondo cui si sarebbe trattato di una distorsione spazio-temporale manifestatasi come un istantaneo scambio di realtà tra l'universo sfocato, dal quale proverrebbero gli alieni, e il nostro universo, quello a fuoco. Tale fenomeno durerebbe una frazione di secondo e si verificherebbe tutte le volte che si passa da una dimensione ad un'altra. E' in corso lo sviluppo di un apposito strumento che permetta di captare il fenomeno ogni volta che si verifichi, così da registrare il momento esatto in cui un disco volante abbandona la sua dimensione per visitare la nostra.

Questa immagine è stata invece scattata nel 1980
a Lussemburgo. L'Ufo sembra un cappello... impressionante.
La qui presente foto l'ha scattata mio nonno nel '39. All'epoca le macchine fotografiche non erano il massimo, eppure per farle così sfocate ci volle un artifizio tecnologico in grado di disturbare l'apparecchio. L'oggetto sembra un Big Mac. Il primo ristorante denominato McDonald's aprì un anno dopo, nel 1940, a San Bernardino in California.

State guardando il pinguino sulla tavola da surf, vero? Poveri ingenui.

O le macchine fotografiche possono farsi le canne, o questa non è una nuvola.

Nemmeno dentro casa possiamo stare tranquilli. 

Queste sono lanterne cinesi. Fate attenzione: la differenza è sottile.


C'è un nesso tra le due entità? Sembra che un piccione appollaiato possa mettere a fuoco l'immagine. Ma stavolta il discorso è un altro. O il piccione fotografato è immenso, o l'astronave contiene una colonia di micronauti.

Questo lo vede solo lei... incredibile.


Moriremo tutti.


Le immagini reperite sono moltissime ma purtroppo il mistero è lontano dall'essere svelato. 
Se vedete un Ufo, evitate almeno di farvi azzerare la memoria da quei bastardi. Come? Mettendovi uno scolapasta di metallo sulla zucca. 

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...