martedì 15 aprile 2014

Felona e Sorona: quando la fantascienza si fa musica

Interrompiamo l'andamento finora perseguito, basato sul pubblicare nella rubrica Prog Rock Ita sempre nuovi autori italiani, per tornare a parlare de Le Orme, e in particolare del loro album Felona e Sorona, in quanto si tratta di un album strettamente fantascientifico e quindi molto attinente alle tematiche affrontate nel blog. Gli appassionati di vecchia data lo ricorderanno di certo, mentre i più giovani scopriranno un cd che vorranno e dovranno procurarsi al più presto. Perché Felona e Sorona è un'eccellenza italiana sia dal punto di vista musicale che letterario. In altre parole è un'importante produzione culturale italiana, impossibile da ignorare una volta conosciuta. Inciso nel 1973, Felona e Sorona è la storia di due pianeti lontanissimi da noi. Uno di essi è illuminato dalla luce di un sole, l'altro è invece completamente immerso nelle tenebre. Inoltre, uno dei due pianeti trabocca di gioia mentre l'altro è dominato dalla tristezza. Poi la situazione si invertirà. La suggestione creata dalla melodia e dalle parole è tale da dare agli ascoltatori la stessa sensazione di meraviglia e di malinconia tipica di quei libri di fantascienza che narrano appunto di pianeti lontani e futuri remoti, dove noi miseri terrestri non siamo contemplati, dove la Terra è un puntino come tantissimi altri, quei libri che esprimono al meglio la nostra immensa ed innata curiosità verso le meraviglie che sappiamo celarsi nell'immensità del cosmo. Ciò detto, non resta che augurarvi buon ascolto. O meglio, buon viaggio.

Flavio Alunni



Immagine © grandeduc - Fotolia

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...