martedì 14 ottobre 2014

Rita Levi Montalcini: Abbi il coraggio di conoscere




Tanti i temi trattati nel libro-manifesto di Rita Levi Montalcini, tra neuroscienze, bioetica, ingegneria genetica, razzismo, sperimentazione animale e via discorrendo. Probabilmente troppi argomenti per un testo di appena duecento pagine che forse avrebbe meritato l'approfondimento di uno soltanto degli argomenti citati. Il risultato è una serie di accenni su tematiche di fondamentale importanza per il futuro dell'umanità, che riescono nello scopo di incuriosire e di indurre ad approfondire le proprie conoscenze al riguardo. Il tutto è arricchito da numerose frasi ad effetto destinate a diventare aforismi. Il saggio di Montalcini ha una forte impostazione umanistica e più volte la scienziata afferma che per salvare se stessa la specie umana dovrebbe tenere sotto controllo il suo sistema limbico, vale a dire quella parte del cervello sede delle emozioni e di istinti animali primitivi. Per fare ciò bisogna conoscere il funzionamento del nostro cervello, bisogna cioè "conoscere la conoscenza", per individuarne le potenzialità ma soprattutto le trappole che vi si celano e che rischierebbero di portarci all'estinzione. Insomma, Abbi il coraggio di conoscere è un manifestino scientifico-antropologico che dice poco ma dice tutto.

F. A.


Immagine © Pixelbliss - Fotolia

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...