lunedì 9 marzo 2015

Racconti elettronici: "Risoluzione 23" di Efe Tobunko




Efe Tobunko è uno scrittore africano che attualmente vive in Messico, e con il suo Proposition 23  è arrivato in finale al premio BSFA (British Science Fiction Association) 2013. Pubblicato per la prima volta sull'antologia AfroSF nel 2012, viene oggi presentato in Italia per la collana Future Fiction con la traduzione dall'inglese di Francesco Verso.
Nel mondo di Efe Tobunko i protagonisti sono africani perché le uniche zone abitabili rimaste si trovano tra i tropici del Cancro e del Capricorno, il resto è terra desolata con temperature da glaciazione e radiazioni altissime. Sono passati duecento anni dal lancio di Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio, e il rischio di estinzione si fa sempre più serio anche per via dei gravi errori commessi durante il tentativo di colonizzare Marte. Costretti a rimanere sulla Terra, gli abitanti del pianeta vivono perennemente collegati alla rete globale grazie a un innesto chiamato semplicemente neuro, abbreviazione di neurotrasmettitore, che in un qualche modo funziona da controllo di massa e distorce la realtà visiva e percettiva delle persone. 
Coloro che perdono le funzionalità del neuro, perdono qualsiasi diritto e vengono chiamati non-morti. Scollegati dalla rete globale, privi di qualsiasi filtro percettivo, il loro nudo occhio gli mostra quanto il mondo sia effettivamente caduto in basso e quanto sia dura la vita nei tempi bui di quel futuro decadente. I non-morti sono tuttavia i cittadini più liberi che esistano, ed è solamente nelle loro mani che può essere affidata l'ultima possibile azione di resistenza contro la misteriosa Risoluzione 23, un atto legislativo di cui non si può sapere nulla, perché chiunque cerchi informazioni nella rete viene arrestato o scollegato per sempre con la rimozione del neurotrasmettitore.
Quello che avete appena letto è soltanto il succo del contenuto, e a dire il vero Proposition 23 è un racconto stracolmo di materiale, intenso oltre ogni dire, come solo gli scrittori di fantascienza africani sanno fare. 

Jeff Leboffe



Immagine © 2015 Igor Stevanovic - Fotolia

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...