lunedì 15 giugno 2015

Vikings: 1 x 06 La sepoltura del morto


Finalmente è arrivata l'ora della resa dei conti. Ragnar Lothbrock si vede costretto a lanciare la sfida definitiva al conte Haraldson, che in un primo momento rifiuta di combattere ma poi, ricordandosi di essere un vichingo, con il senso dell'onore tipico della sua cultura accetta pregando gli dèi e sperando che saranno al suo fianco anche questa volta. Uno dei due sfidanti morirà, è così che vanno le cose. Comunque vada il combattimento, non sarà la fine, bensì solo l'inizio. Nuovi mali sorgeranno, nuovi nemici busseranno alla porta, e saranno ancora più forti e temibili di quelli affrontati prima. Ma un vichingo non ha paura di nulla, perché un vichingo attacca sempre per primo e porta nel suo cuore la quiete interiore di chi è continuamente pronto alla guerra. Purtroppo i tempi stanno cambiando, e alla battaglia a viso aperto, leale, si affianca, strisciando, l'ombra dell'intrigo e del tradimento. Il vincitore dovrà guardarsi le spalle, dai nemici come dagli amici, contro uno dei mali peggiori che esistono sulla terra, quello dell'umana ambizione affiancata, non di rado, dalla insaziabile Avidità.

Jeff Leboffe

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...