martedì 26 aprile 2016

Kristine Kathryn Rusch: L'artista dei recuperi

Miles Flint è un artista dei recuperi riluttante. Quando qualcuno viene a chiedere il suo aiuto, lavora duramente nel tentativo di scoraggiare il potenziale cliente dal ritrovare il suo parente scomparso. Di solito, infatti, i suoi clienti sono più un danno che un guadagno. Ma a volte capita che uno di loro sia talmente testardo da non farsi intimorire o scoraggiare. In questi casi finisce che Miles Flint viene pagato un sacco di soldi per mettere molte vite in pericolo e, forse, riportare a casa qualcuno (sempre che voglia tornarci). Il mondo in cui Miles Flint si deve confrontare è l'universo dell'Alleanza Terrestre, dove complessi e delicati trattati interplanetari regolano la convivenza tra esseri umani e le specie aliene. Spesso le leggi aliene vengono violate dagli esseri umani perché non hanno un senso immediato visto che seguono logiche extraterrestri, per cui un uomo o una donna possono violarle senza troppi complimenti. In tal caso, però, la punizione prevista è quasi sempre terribile, e può andare dalla perdita della vita a quella del primo figlio nato. Per evitare simili ritorsioni i colpevoli si affidano ad agenzie che li fanno "scomparire" facendo perdere le loro tracce.

Continua a leggere su Cronache di un Sole Lontano »»

LEGGI L'INTERVISTA: SANDRO PERGAMENO RACCONTA KRISTINE KATHRYN RUSCH

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...