sabato 25 giugno 2016

Il più giovane esopianeta conosciuto


Si chiama K2-33b ed è come un figlio per gli astronomi che l’hanno scoperto e per quelli che lo vedranno crescere da oggi in avanti. Il più giovane pianeta neoformato mai conosciuto, che orbita intorno a una stella lontana 500 anni luce dalla Terra, è stato scoperto pochi giorni fa da un gruppo di ricerca internazionale. I risultati completi dell’osservazione sono stati pubblicati su Nature e fanno ben sperare gli scienziati: l’analisi di K2-33b potrebbe far compiere un salto in avanti all’astronomia, aiutando a capire meglio il modo in cui si formano ed evolvono i pianeti nella Via Lattea.

Il giovane esopianeta è stato scoperto dagli scienziati usando il Telescopio Spaziale Kepler della NASA nel corso della missione K2. Il metodo è lo stesso con il quale fino a oggi il telescopio ha scoperto migliaia di esopianeti: il corpo celeste è stato identificato per i passaggi regolari davanti alla sua stella, oscurata parzialmente a intervalli di tempo tipici di un corpo celeste orbitante.

Continua a leggere su Fly Orbit News »»

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...