mercoledì 15 giugno 2016

Conoscere le sabbie di Marte per le missioni sul campo


Dopo decenni passati nel tentativo di comprendere, attraverso le immagini delle sonde, la natura stagionale delle tempeste di sabbia su Marte, i primi risultati sono arrivati misurando le temperature atmosferiche del Pianeta Rosso. La ricerca di riferimento, guidata da David Kass del Jet Propulsion Laboratoty (JPL) della NASA, è stata pubblicata il 7 giugno sulla rivista Geophysical Research Letters. La scoperta getta le basi per le future missioni sul campo (siano esse di SpaceX o della NASA), che si rivelerebbero quindi meno vulnerabili ai capricci delle tempeste nell’ottica di previsioni meteorologiche più accurate.

Continua a leggere su Fly Orbit News »»

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...