giovedì 4 agosto 2016

Tutto pronto per il lancio del telescopio spaziale TESS


Il Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA è pronto a cercare nuove terre vicino casa. Il telescopio spaziale sarà lanciato nel 2017 (o nel 2018) da un Falcon 9 di SpaceX e avrà il compito di individuare esopianeti in orbita intorno alle più brillanti stelle nei pressi del nostro sistema solare. Lo farà usando l’ormai famoso metodo del transito: quando un oggetto planetario passa davanti alla sua stella la oscura parzialmente in un modo caratteristico di ogni tipo di pianeta.

Esattamente come Kepler, TESS misurerà questi abbassamenti di luminosità per individuare gli obiettivi e fornire agli scienziati alcune delle loro caratteristiche. Il TESS sarà capace di comprendere la dimensione e il periodo orbitale dei pianeti osservati, due fattori critici nel valutare se un pianeta sia o meno capace di ospitare la vita. Mentre la missione Kepler della Nasa punta lo sguardo lontano, a migliaia di anni luce dalla Terra, verso la costellazione Cygnus, il TESS focalizzerà l’attenzione in un raggio visivo nettamente inferiore.

Continua a leggere su Fly Orbit News »»

Credit immagine: Nasa's Goddard Space Flight

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...