venerdì 2 dicembre 2016

Andromeda: nasce una nuova rivista di fantascienza


È ufficiale: presto sarà disponibile una nuova rivista di fantascienza in formato cartaceo. Si chiama Andromeda e potrà essere letta, per chi fosse interessato, dal 15 dicembre. Si tratta di un volume piuttosto corposo per una rivista, con le sue abbondanti 240 pagine.

L’edizione numero 1 è suddivisa in due parti. La parte dedicata alla saggistica è ricca di approfondimenti, rubriche, recensioni e interviste. Un’altra sezione, invece, ospita la narrativa, con racconti di «alcuni dei migliori autori di fantascienza del nostro Paese»: Dario Tonani, Donato Altomare, Alessandro Forlani, Andrea Viscusi, Maico Morellini, Ezio Amadini e Silvia Treves. Tutti i racconti sono illustrati da un artista dalla lunga e brillante storia professionale: Gino Carosini. La rivista contiene, inoltre, illustrazioni di Sergio Giardo (disegnatore per la Bonelli del fumetto Nathan Never e autore della copertina), Musiriam e Angelo Campagna.

«Lo scopo di Andromeda – scrive il curatore Alessandro Iascy nell’introduzione – è di far conoscere al lettore la fantascienza attraverso apparati critici, rubriche, interviste, recensioni e opere narrative. Non per questo però disdegneremo di parlarvi di opere cinematografiche, di fumetti, di serie TV o di altro legato al mondo fantascientifico, ma lo faremo sempre dando particolare attenzione al filone letterario».

Nella parte dedicata alla saggistica figura, tra gli altri, un saggio di Umberto Rossi dedicato al libro di Philip K. Dick intitolato Ma gli androidi sognano pecore elettriche?, un’intervista allo scrittore Gregory Benford a cura di Nicola Parisi, e un’intervista al critico e curatore Gianfranco De Turris, grande esperto di narrativa dell’immaginario, del quale abbiamo già parlato in occasione di Cronache del fantastico – una raccolta dei saggi dell'autore pubblicati sulla rivista L'Eternauta – e dei libri Il guardiano dei sogni e In difesa di Dagon e altri saggi sul fantastico di H. P. Lovecraft. Altri saggi sono firmati da nomi già noti nel panorama fantascientifico italiano come Domenico Gallo, Omar Serafini, Stefano Rizzo, Luca Leoni, Massimo Luciani e Michele Tetro.

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...