venerdì 27 gennaio 2017

Mentre l'Italia brucia: una folle corsa verso il nulla

Lo scorso aprile, per le edizioni Meridiano Zero è uscito il romanzo Mentre l'Italia brucia  di Uduvicio Atanagi, anche noto come Filippo C. Battaglia e Leo Bulero. 

Non si parla di un libro strettamente fantascientifico. Piuttosto, viaggia sulla scia di Philip K. Dick con una strizzata d’occhio alla letteratura weird e a quella del realismo grottesco. 

L’opera è dunque difficile da collocare, è strana, ed è quindi capace di distinguersi, di catturare l’attenzione, senza bisogno di chissà quale campagna di marketing. Si avvale comunque di un sottotitolo che in qualche modo aiuta a farsi un’idea del contenuto. Aprendo il libro, insomma, ci si trova di fronte a «una manciata di antieroi ed ex celebrità dimenticati dalla televisione e lanciati in una folle corsa verso il nulla».

Mentre l’Italia brucia racconta il viaggio di un gruppo di personaggi dimenticati della televisione, ex concorrenti delle trasmissioni a premi, tronisti, concorrenti del Grande Fratello, tutti invitati a una serata definitiva dove verranno celebrate le vecchie glorie Mediaset sotto la conduzione di Mino Laccetti, il più grande presentatore della storia. Il gruppo si ritrova per prendere un bus ma qualcosa va storto: si percepisce come una regia occulta, qualcosa di sinistro e oscuro nel viaggio che stanno per intraprendere, un viaggio su cui sembra estendersi l’ombra del lato più buio e segreto dell’Italianità. Un complotto ordito da poteri segreti legato alla gestalt in briciole di un paese che sembra sprofondare in un abisso sconosciuto insieme ai protagonisti. Forse la meta del loro viaggio non esiste o forse stanno solo andando incontro alla morte. All’alba dei social, mentre YouTube inizia a masticare spettatori, la realtà stessa viene messa in discussione sullo sfondo di un’Italia in fiamme a seguito della scomparsa dell’allora premier Silvio Berlusconi.

Uduvicio Atanagi ha utilizzato vari pseudonimi negli ultimi dieci anni. Connettivista, autore underground, ha collaborato con artisti come Aka B. Impegnato nella scrittura di testi fantascientifici, weird, horror e grotteschi, senza dimenticare scritture dedicate al drammatico e all'ultrarealismo, cura il blog Una tomba per gli alieni. Oltre a Mentre l’Italia brucia ha pubblicato, per Kipple Officina Libraria, la raccolta di poesie I giorni tristi e i racconti Buonanotte Modu, Maieutica epidermica e SPAN. Ha lavorato anche al fumetto Il Cristo di carne, nella raccolta premio Blognuvole, e al racconto illustrato Gli arcade del mare, uscito negli Illustrati Logos.

Nessun commento:

Posta un commento

sharethis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...